Come adottare

L’adozione dei nostri cani deve seguire un iter ben preciso, facile e definito

La prima azione da intraprendere per potersi assicurare uno dei nostri trovatelli è quella di “opzionare” il cane. Ci sono molti canali di comunicazione attraverso i quali è possibile mettersi in contatto con noi: dalla pagina stessa della scheda del cane su questo sito, dove è presente un tasto (sulla destra della pagina) con la dicitura “Contattaci!”, oppure scrivendo una mail direttamente ad ambraegiulia@gmail.com, o ancora dal blog di Un Tesoro di Cane. L’importante è segnalarci il vostro nome, cognome, un numero di telefono al quale è possibile rintracciarvi e il cane al quale sareste interessati.

Se il cane non è stato precedentemente opzionato da qualcun altro verrete contattati telefonicamente per una prima chiaccherata, (motivo per cui il campo telefono del modulo prenotazione è obbligatorio), durante la quale potrete inoltre togliervi tutti i dubbi e fare tutte le domande che vorrete sul cane.

Si passerà quindi al “preaffido”: l’associazione contatterà una volontaria in loco che si occuperà di conoscere la famiglia che accoglierà il cane e prenderà visione del luogo dove andrà a stare. Se siete delle belle persone, vi verranno inviati i documenti che dovrete rimandarci firmati e compilati in tutti i campi che riguardano i dati dell’adottante, oltre ad una scansione del vostro documento di identità e del codice fiscale.

A questo punto si può prendere accordi per ritirare il cane personalmente o ci si potrà avvalere del nostro servizio di staffetta, che percorre l’autostrada del sole da Caserta a Milano. Ci daremo appuntamento al casello più vicino a casa vostra e vi consegneremo il cane a fronte con un rimborso spese concordato. Il vostro amico peloso vi arriva chippato e vaccinato (ma non sverminato, il che vuol dire che in realtà il vaccino ha effetto al 30%: fosse il mio cane una volta sverminato lo farei rivaccinare). Il cane è finalmente a casa vostra e noi siamo pronte a starvi vicino in tutto e per tutto compatibilmente con i nostri limiti.

Dopo la visita dal veterinario dovrete recarvi con i nostri moduli alla ASL veterinaria di zona per far registrare gratuitamente il cane a nome vostro, entro 15 giorni, come recita la legge.

Importante:


Le procedure di adozione sono irremovibili e non derogabili per nessun motivo.

Non avendo alcun tipo di finanziamento né aiuto istituzionale chiediamo un rimborso spese (se decideete di usufruire del nostro servizio di steffetta) per cercare, almeno in parte, di sostenere i costi dell’adozione del cane. A vostra discrezione potrete aggiungere una donazione al rimborso, grazie alla quale potremo fare ancora di più per i nostri amici.

Le volontarie in loco incaricate del preaffido si occuperanno anche del postaffido.

Le adozioni di femmine comportano l’obbligo irremovibile di sterilizzazione. Il certificato medico andrà successivamente inoltrato a noi, attraverso mail.

Il motivo per cui i cani sono adottabili al centro nord è dettato da due ragioni ben precise:

  • i canili del sud scoppiano (ahimé) e riteniamo quindi sia una mancanza di rispetto nei confronti delle volontarie che tanto faticano per aprire qualche gabbia al sud. Se volete adottare e venite da un posto più meridionale di Caserta, avrete sicuramente il canile vicino casa che scoppia di poveri cuccioloni esattamente come Caserta senza sottoporre inutilmente il cane ad un viaggio stremante
  • non c’è rete organizzativa tale da permettere tutto quello che un’adozione comporta: primo tra tutti il trasporto! Essendo il 90% delle richieste al nord, le nostre staffette arrivano fino a Milano… perché in questo modo più cani simultaneamente escono dal canile. Per il sud questo discorso non si può fare causato dalle sporadiche richieste di adozione. Per questi motivi i criteri di adozione limitano le caratteristiche degli adottanti che devono necessariamente appartenere al centro nord.

Questo è un elenco procedurale davvero dettagliato, ma nella pratica tutto è davvero snello e semplice. Non chiediamo soldi per i cani, le adozioni sono totalmente gratuite, il rimborso di una parte delle spese lo chiediamo solo qualora doveste decidere di sfruttare la nostra staffetta ma, non ci stancheremo mai di ripeterlo, non avendo finanziamenti di alcun tipo ogni euro vogliate donare alla nostra causa è assolutamente ben accetto.